Come cuocere il riso basmati

Il riso basmati è caratterizzato da una forma più allungata del chicco che in cottura raddoppia le sue dimensioni assorbendo l’acqua ed il vapore che si creano all’interno della pentola.

Per ogni tazza di riso bisogna contare due tazze di acqua fredda , olio evo e un pizzico di sale

La cottura :

Lavare il riso sotto l’acqua corrente con l’aiuto di un colino .

Una volta sciacquato prendere una pentola abbastanza capiente e versare il riso . Ogni tazza di riso bisogna contare 2 tazze di acqua , e quindi procedere ad aggiungerla .

Posizionare la pentola sul fuoco e accendere alla massima temperatura con un coperchio che rimarrà leggermente scostato . Non appena l’acqua bolle abbassare la fiamma e aggiungere un cucchiaino di olio evo e sale .

Dopo 5 min togliere il coperchio e far cuocere altri 5 min .

A questo punto il riso avrà assorbito l’acqua , spegnere il fuoco . rimettere il coperchio e lasciar riposare altri 5 min .

In questo modo il riso ultimerà la sua cottura assorbendo il vapore che si sarà creato . Lasciare così per 10 min , aprire e sgranare con una forchetta

Be the first to comment

Rispondi