La besciamella vegana

Per ragioni di etica e/o di salute, la dieta vegana sta prendendo sempre più piede, conquistando anche il palato esigente degli italiani. Il perché di questo successo è facile da capire, un’alimentazione priva di ingredienti di origine animale è certamente più digeribile per tutti, ma grazie ai sostituti vegetali reperibili in commercio, è anche facile non rinunciare al gusto, rivisitando anche i grandi classici della nostra cucina in versione veggie.

Per una buona besciamella vegana, va detto subito, il latte veg non deve essere dolce. Perciò evitiamo le bevande zuccherate o quelle già naturalmente zuccherine, come il latte di riso, più adatto per le creme. Sono invece ottime le bevande a base di soia e quelle all’avena non dolcificate, che hanno un sapore più neutrale.

Ingredienti per la besciamella vegana

  • 1 litro di latte vegetale o brodo di verdure filtrato
  • 100 gr di farina 00
  • ½ cucchiaino di sale fino
  • una spolverata di noce moscata
  • amido di mais o fecola di patate q.b.

Procedimento

In un pentolino setacciamo la farina con il sale, aggiungiamo il latte vegetale o il brodo di verdure e mescoliamo con un frustino per sciogliere gli eventuali grumi. Mettiamo sul fornello a fuoco medio e portiamo ad ebollizione mescolando. Quando avremo raggiunto il bollore continuiamo a mescolare fino a quando la parte liquida non si sarà ridotta e la besciamella addensata.

Se il composto ci appare troppo liquido, setacciamo una cucchiaiata di amido di mais o fecola di patate. Per evitare la formazione di grumi, possiamo usare un frullino ad immersione. In ultimo spegniamo il fuoco e grattiamo un pizzico di noce moscata nella nostra besciamella vegana.

Be the first to comment

Rispondi